Endodonzia

La tecnologia della studio

Il nostro studio opera con tecnologie che vengono periodicamente rinnovate, in linea con le innovazioni, permettendo di fornire prestazioni di qualità:

RADIOGRAFIA

Eseguiamo radiografie, ortopantomografie e teleradiografie in forma digitale, in questo modo si possono visualizzare immediatamente sul monitor del computer e si possono fare tutte le valutazioni possibili nella stessa seduta.
Il digitale permette di avere una dose minima di radiazioni, tendenti quasi allo zero.

MICROSCOPIO CHIRURGICO

Con il microscopio si ha una diagnosi più precisa, così si può curare non solo ciò che si può vedere, ma anche quello che ai nostri occhi sfugge.

LA STERILIZZAZIONE

L’obiettivo che si vuole raggiungere dopo tutte le procedure di sterilizzazione è l’eliminazione delle infezioni a carico dei pazienti e degli operatori.
Nel nostro studio una stanza è la “sala sterilizzazione”, a vista, un’assistente è adibita alla sola mansione di sterilizzazione e stoccaggio dei ferri supportata dall’ utilizzo di attrezzature a norma e di ultima generazione (vasche ultrasuoni, autoclave)

IMPRONTA OTTICA

Per i pazienti piu’ sensibili niente piu’ pasta in bocca per prendere l’impronta ma un piccolo sensore a fibre ottiche in sostituzione... tecnica all’avanguardia non invasiva molto precisa, con una riduzione notevole delle sedute dal dentista

SEDAZIONE

LA SEDUTA DAL DENTISTA NON E’ PIACEVOLE?
VIENI A PROVARE UN TRATTAMENTO... SCOPRIRAI CHE CI SI PUO' RILASSARE DAL DENTISTA...

La sedazione effettuata con il protossido viene utilizzata durante la seduta mediante una piccola mascherina nel naso

Le nostre PRESTAZIONI

ENDODONZIA
Endodonzia Tezze Sul Brenta - Cittadella - Bassano del Grappa

E’ quella branca dell’odontoiatria che tratta la cura canalare del dente.
Per rendere ottimale la terapia il nostro studio utilizza il rilevatore apicale per misurare in maniera precisa la lunghezza della radice gli strumenti in nichel-titanio per pulire al meglio i canali e il Sistem-B per sigillarli.
Tutto questo per impedire nel tempo la formazione di granulomi, infezioni che portano al riassorbimento dell’osso sotto i denti con la formazione di ascessi e la loro perdita. Per la buona riuscita della cura canalare e per salvaguardare il paziente viene utilizzata la DIGA(foglio in lattice/vinile)che permette di isolare il dente da curare dal resto della bocca senza la contaminazione di saliva e senza che ci sia rischio per il paziente di entrare in contatto con eventuali disinfettanti utilizzati.
Per la ricostruzione del dente in base al numero di pareti rimaste si potrà eseguire:
- una semplice otturazione.
- una ricostruzione con perno in fibra.
- una ricostruzione con il perno fuso in lega e la capsula.